logo_archeoimprese_senza_scritta_RGB_piccolo-removebg-preview

Prezzario per lavori e servizi di Archeologia

Prezzario_archeologia

Nel corso della loro attività le consociate di Archeoimprese hanno rilevato un’importante criticità, frequentemente lamentata non solo dalle stazioni appaltanti della P.A. ma anche dai progettisti di opere pubbliche e private, riguardante la mancanza di un prezzario di riferimento per i lavori ed i servizi in archeologia.

L’associazione Archeoimprese ha pertanto raccolto disposizioni legislative, norme e prassi operative esistenti per proporre un agile strumento di riferimento comprensivo delle principali attività in ambito archeologico di cui normalmente i prezziari regionali risultano carenti.

Le fonti da cui si è attinto per l’elaborazione di questa sintesi sono:

  • L. 110/2014 e D.M. 244/2019 (in materia di professionisti dei bb.cc.)
  • D.Lgs. 50/2016 (in particolare art. 46 e art. 50)
  • D.M. 17/06/2016 (in particolare art.6)
  • Prassi UNI/PDR 16 2016 (Linee guida per le attività di archeologia esecutiva)
  • D.M. 154/2017 (Regolamento sugli appalti pubblici di lavori riguardanti i bb. cc.)
  • D.P.C.M. 14 febbraio 2022 (Linee guida per la procedura di verifica dell’interesse archeologico)
  • Prezziari Regionali Vigenti (in particolare Regione Lombardia, Regione Valle d’Aosta e Regione Puglia)

L’intento è quello di fornire un valido strumento che permetta una stima realistica della voce “archeologia” nel quadro economico previsto per la progettazione delle opere pubbliche e private.

Ottobre 2022

Torna alla Home

Copyright © 2021 Archeoimprese – Tutti i diretti riservati

Sede legale : Via Guidicini 7 – Bologna

CF: 91351200372

mail: presidente@archeoimprese.it

PEC: archeoimprese@pec.it

Privacy Policy