E' stato pubblicato il Decreto Ministeriale che individua, ai sensi dell'art. 12 del DL 28 marzo 2014 n. 47 (Misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015) le categorie di lavorazioni che, in ragione dell'assoluta specificita', strettamente connessa alla rilevante complessita' tecnica o al notevole contenuto tecnologico, richiedono che l'esecuzione avvenga da parte di operatori economici in possesso della specifica qualificazione; tra queste figurano OS25, OS2A e 2B che dunque al momento sono salvaguardate.
Vi ricordiamo, tuttavia, che ancora è necessario superare lo scoglio della conversione in legge del DL (entro il 28 maggio, pena il decadimento dello stesso), nonché l'adozione delle norme sostitutive di quelle abolite dal DPR 30 ottobre 2013, ovvero una revisone del sistema delle specialistiche entro nove mesi dall'entrata in vigore del DL (ossia entro il 29 dicembre).
Per il momento Archeoimprese esprime grande soddisfazione per il primo traguardo centrato.

Di seguito trovate il collegamento al testo del Decreto